Crepe in casa? Ecco cosa fare e perché rivolgersi a Konsolida

Soluzioni per le crepe in casa: cosa fare e quali errori evitare

Ti è capitato di notare delle crepe sui muri interni di casa? In presenza di questi segni di deterioramento è normale allarmarsi, ma prima di ricorrere a rimedi affrettati è importante comprendere l’origine del problema, analizzando nel dettaglio la situazione.  

La prima domanda che ci si pone di fronte alla comparsa di crepe in casa è cosa fare? La risposta, però, dipende sempre dalle cause che le hanno provocate e dal caso specifico: non commettere quindi l’errore di agire in prima persona o improvvisare metodi “fai da te”, perché potresti non risolvere il problema o peggiorare ulteriormente la situazione.

Un intervento condotto senza uno studio specifico e senza il supporto di un professionista in materia, infatti, rischia di essere dannoso, anche perché non tutte le crepe nei muri sono uguali e dunque la risoluzione del problema non sarà sempre la medesima.

Perché si formano le crepe nei muri interni di casa?

Come accennato, non tutte le crepe sui muri sono uguali o hanno origine allo stesso modo. Le crepe nei muri interni di casa, infatti, possono comparire per molteplici cause, ad esempio per carichi troppo elevati sulla struttura, per un deterioramento dovuto alla scarsa qualità dei materiali, per la corrosione delle armature metalliche, per un dissesto provocato dalla caduta di materiali, per lesioni legate a dilatazioni termiche, per fessurazioni nelle strutture o per assorbimento di umidità.

Di conseguenza, diversa è la causa, diversa sarà la soluzione: una crepa legata a un dissesto strutturale è chiaramente diversa rispetto a una fessura sugli intonaci, che sarà sicuramente brutta dal punto di vista estetico, ma meno pericolosa in termini di sicurezza dell’edificio.

Crepe in casa: cosa fare e cosa non fare

Quando noti una crepa in casa, quindi, non farti prendere dal panico ed evita di improvvisare con le classiche soluzioni fai da te, come raschiare la crepa, inumidire la parete o coprire con lo stucco.

Si tratta infatti di metodi del tutto inefficienti che, oltre a farti perdere del tempo, rischiano di essere controproducenti e di aggravare il danno, richiedendo poi un lavoro maggiore per risolvere il problema del modo corretto.

L’unica cosa da fare in questi casi è contattare dei professionisti che, dopo aver analizzato nel dettaglio l’origine e l’entità del problema sappiano riconoscere la tipologia di crepe in casa e indicarti cosa fare, individuando il miglior intervento riparatore.

Affidati a Konsolida per eliminare le crepe nei muri in modo efficace e sicuro!

Ora che conosci l’importanza di individuare la causa scatenante delle crepe in casa e sai cosa fare per intervenire nel modo giusto, non ti resta che affidarti a dei professionisti esperti: noi di Konsolida eseguiamo diagnosi accurate e precise delle tue crepe sui muri e ti suggeriamo l’intervento più adatto a risolvere il problema in tempi rapidi e con il miglior risultato possibile.

Il nostro metodo consiste in 6 step:

  • Profilazione – il nostro staff valuta la tua richiesta e la fattibilità di un intervento.
  • Sopralluogo – un tecnico analizza il problema sul posto e raccoglie informazioni sul fabbricato.
  • Studio del Caso – i nostri professionisti elaborano un percorso specifico per il tuo caso.
  • Indagini Preliminari – volte ad individuare e approfondire le cause del problema per definire le tecniche da utilizzare.
  • Intervento – la nostra squadra interviene con le tecnologie ritenute più idonee al tuo caso.
  • Verifiche Post-Intervento – eseguiamo dei test per assicurarci della piena riuscita dell’intervento.


Il nostro obiettivo è quello di rendere la tua casa un luogo più sicuro, adottando le soluzioni più all’avanguardia contro crepe nei muri e cedimenti. Impieghiamo materiali e tecnologie all’avanguardia, come micropali pressoinfissi e iniezioni di resine espandenti, più innovativi e meno invasivi rispetto ai tradizionali metodi di consolidamento.

Contattaci per saperne di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *